top of page
  • Immagine del redattoreMarco Repetto da Roma

La libertà d'amare.


“Le anime libere sono rare perché oggi va di moda il consenso.” Una frase di Paolo Crepet Psichiatra e sociologo. 


Il consenso è l’opposto, il contro-equilibrio della libertà, tuttavia il consenso prende piede perché attutisce e spiana, modera, alleggerisce, tuttavia intralcia. Il consenso è conformità di voleri, anche quando i voleri non sono “di forma uguale” o secondo il caso richiesto, cioè quando per “conformarci” perdiamo della libertà.


La libertà costa, la libertà impone dei rischi, però senza quei rischi e quella libertà, siamo tutti infelici, perché la libertà  “rende libera l’unica strada, la più “adatta” che ognuno di noi ha per fare bene”.


 “La libertà è una terapia”. In medicina, la terapia è lo studio e l’attuazione concreta dei mezzi e dei metodi per combattere la malattia e la malattia è l’infelicità.


La libertà è la compagna per i nostri sogni. 


Non è vero che  i sogni non costano nulla, i sogni costano molto quando diventano appagamento, traguardo,  raggiungimento effimero, compiacimento, quando soddisfano, scontando e sottraendo dal successo  il rischio di iniziare a provare, i sogni costano molto se non sono ispirazione e contemporaneamente “inizio”.


Antoine de Saint-Exupéry autore del Piccolo principe scrive: "Fai della tua vita un sogno, e di un sogno, una realtà.”


Il sogno deve essere l’inizio della fatica e la felicità è il cammino per avvicinarsi allo Tuo Scopo, per andarci vicino più possibile per toccarlo, per afferrarlo per renderlo successo e per scoprirlo perfettibile. 


Se lo Scopo è la luna e non Ti riesce di arrivare, libertà è la via per circondarci di stelle.


La libertà È un modo molto bello per avvicinarci allo Scopo, per dire “vale la pena provarci”. La libertà ti dà coraggio, autonomia, discernimento, responsabilità, ti libera “istantaneamente”  dall’attesa che gli altri “facciano per tuo conto. Nessuno lo può fare per Tè perché questo si chiama vita. 


Thomas Hobbes filosofo inglese del ‘600, : sosteneva che in uno stato di natura, la libertà illimitata porta al "bellum omnium contra omnes", ossia la guerra di tutti contro tutti. La soluzione secondo Hobbes è un contratto sociale in cui gli individui rinunciano a parte della loro libertà in cambio di sicurezza e ordine garantiti da un sovrano.


In “un rapporto ideale”, fondato sulla libertà , il sovrano è “l’amore”. L’Amore o "la somma emozione" è generato dall' addizione algebrica di Fiducia più Gioia.


Il filosofo tedesco Robert Musil, nell’opera "L'uomo senza qualità” confuta l'amore come una somma di gioia e fiducia.


Fiducia è semplicemente essere convinti che l’altra persona agirà considerando il nostro interesse.


La gioia è una emozione che scaturisce quando un fine viene raggiunto, un bisogno esaudito.


L’amore è bello pensarlo come un figlio da nutrire, sostenere, curare, a cui dedicare attenzioni di cui essere responsabili nella misura della costruzione. 


L’amore nella sua meravigliosa complessità è una miscela di fluidi colorati insolubili come le emozioni, le percezioni, i comportamenti, la fisicità. 


L’amore non ha pensiero logico e scientifico neanche a provarci. Senti che strana l’alchimia dell’amore.


Il fluido delle emozioni. Nell’amore la Gioia, il piacere e la Felicità sono molecole che risiedono nella Presenza, nei Sentimenti istintivi , nei Gesti della persona amata. La Fiducia si compone del senso di Sicurezza, di protezione che nasce e cresce nella relazione con l'altro, con la certezza che l'altro sarà Presente e Affidabile.


Il fluido Cognitivo o delle percezioni si manifesta nell’Attaccamento: La sensazione di un legame profondo e duraturo con l'altra persona e nella Valutazione Positiva: Una tendenza a vedere l'altro sotto una luce favorevole e ad apprezzarne le qualità.


Il fluido dei Comportamenti: Cura e Protezione: Il desiderio di prendersi cura dell'altro e di proteggerlo. L’Impegno: La volontà di mantenere e far crescere la relazione nel tempo.


Il fluido della fisicità. Si compone di Reazioni Biologiche: Cambiamenti fisici come l'aumento del battito cardiaco, l'attrazione fisica, l’abbraccio il bacio e i segnali corporei di attrazione e attaccamento che ne scaturiscono.


La libertà vive nell’amore in ogni suo aspetto, l’amore non necessita di pensiero, di giudizio, non attende soluzioni. 


La libertà di amare non può essere un quesito in attesa di risposte, la libertà d’amare è un cammino, un passo dopo l'altro, sentendo al proprio fianco, una figura benevola a cui porgere uno sguardo e da cui sentirsi osservato. 


Viva l‘amore viva la libertà.


0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page